Il Packet Cluster

Il PC Cluster altro non e' che una 'bacheca' in cui si possono inserire e leggere le attività di molte stazioni radio sparse per il mondo.

Introdotto intorno agli anni '80 nel mondo dei radioamatori, sino a una decina di anni fa era utilizzato con un TNC (modem) collegato alla propria radio sulla frequenza VHF che si connetteva alla stazione radio di un collega abbastanza vicino che fungeva da 'nodo' al quale giungevano, via radio e talvolta via Internet, tutti i messaggi (detti spot).

Questo era quindi un collegamento punto-punto, la mia stazione collegata alla sua per poter ricevere gli spot.

Con l'avvento della banda larga il traffico si e' trasferito tutto sulla linea ADSL: basta che mi colleghi on-line ad un sito che abbia questo servizio ed il gioco e' fatto.

Questa via, sebbene abbia visto annullato l'intervento del 'radioamatore' che offriva con le proprie antenne tale servizio alla comunità, e' anche molto piu' semplice ed elimina ogni problematica  legata alla manutenzione dell' antenna e della radio (che doveva rimanere accesa h24 per garantire il traffico). 

 

Il Packet Cluster sarebbe tutt'ora semplice da sfruttare: si basa su un protocollo detto AX25 di trasmissione di piccoli pacchetti di dati, percio' semplici e leggeri da inviare anche via radio.  E' tutt'ora usato nell'APRS (Automatic Packet Reporting System) in cui ogni tipo di mezzo mobile puo' essere precisamente localizzato sul territorio.  Ogni mezzo porta con se un piccolo trasmettitore che invia i pacchetti di dati relativi alla sua posizione fisica sul terreno.


Contest Calendar

SM£CER Contest !
WA7BNM Contest !
Google - Mappa del Mondo - Mappa e Informazioni del Mondo
Repubblica di Pisa

ottimizzato ris. 1024x768